giovedì 3 aprile 2008

Destra o sinistra?

Mi chiedevo, ma se dico "che sta roba qui mi fa un po' schifo", dico una cosa di destra o di sinistra?

8 commenti:

vic ha detto...

Se anche lo pensi ma te lo tieni per te, sei di sinistra.
Se lo pensi, lo dici e lo scrivi, sei di destra.
Se cavalchi la cosa per fini politici, sei del Foglio.

Claudio Cerasa ha detto...

Ma va là. E se sei del Foglio e non lo cavalchi?

vic ha detto...

In quel caso hai un problema di identità, temo.

Demonio Pellegrino ha detto...

Ne' di destra ne' di sinistra. Sei uno che non ha ancora perso la bussola.

Discutere - come fanno alcuni - di diritti degli omosessuali a proposito di questo caso è da dementi. Una persona sana di mente non puo' che rimanere disgustato di fronte ad un uomo incinto. C'è poco da essere di destra, di sinistra. E non serve scrivere sul Foglio.

Massimo ha detto...

fa molto schifo. solo che adesso che si fa?

Marco ha detto...

Altre ipotesi:
1) se non ti fa schifo? probabilmente sei un radicale
2) se ti fa schifo ma anche rappresenta le meraviglie del progresso scientifico?
troppo facile, non suggerisco nemmeno la risposta
3) se nun te ne potrebbe frega' de meno, ma dici che ti fa schifo per venire incontro al tuo elettorato? pdl o rosa bianca, direi...

A me fa schifo, lo dico e cavalco!!

Francesco ha detto...

Sei semplicemente una persona di buon senso!

Anonimo ha detto...

Ce n'è un'altra, per VIC: "Se ti fa paura dire cosa ne pensi, ma lo usi per dire che il Foglio è un giornale di merda, che la lista Ferrara è una cagata e che tutti i collaboratori del Foglio sono asserviti alla lista, sei un coglione".