martedì 27 maggio 2008

E il Mancio?

Se ne va

4 commenti:

DS ha detto...

si può pensare quel che si vuole del mancio però resta sempre l'allenatore più vincente all'inter dopo herrera (credo). io ci avrei pensato due volte prima di mandarlo via.

Anonimo ha detto...

L'impressione è con quella squadra e con le condizioni post-calciopoli, avrebbe vinto chiunque. Dopo Lippi e Mancini, continua la collezione degli allenatori più antipatici del Mondo. Vi è sfuggito Capello. Peccato.

Demonio Pellegrino ha detto...

anonimo, con gli innesti Juve regaloati da Coglioni Gigli hai ragione, avrebbe vinto chiunque.

In qualsiasi altra squadra un presidente come Moratti sarebbe stato gia' internato: gettare al cesso 10 (o 30, secondo le fonti) miliardi di penale per disfarsi di un allenatore che comunque ha vinto 3 scudetti e quattro altri titoli.

A me Mancini non piace. ma Moratti ancora meno.

FORZA MOGGI. Vittima del sistema.

Anonimo ha detto...

Non posso dire di essere contento. Finalmente vinciamo da tre anni consecutivi e mandiamo via l'allenatore?
Però arriva uno che ha dimostrato di saper vincere e che non è così antipatico come lo volete dipingere, almeno molto meno di Mancini, Lippi e Capello; e se lo fosse (antipatico, intendo), è almeno istrionico.
Viva Mourinho